Comune di Alessandria della Rocca

ISTITUTO SUPERIORE DELLA SANITA' - Misure di contenimento in Italia Covid-19 - Come raccogliere e gettare i rifiuti domestici

Pubblicata il 23/03/2020

L'Istituto superiore di sanità ha realizzato una guida pratica per eliminare i rifiuti in questo periodo di emergenza sanitaria che richiede nuove regole, soprattutto per chi è in isolamento domiciliare perché risultato positivo al coronavirus.
In quarantena obbligatoria, per esempio, i rifiuti non devono essere differenziati, vanno chiusi con due o tre sacchetti resistenti e gli animali domestici non devono accedere nel locale in cui sono presenti i sacchetti.
Se invece non si è positivi, la raccolta differenziata può continuare come sempre, usando però l’accortezza, se si è raffreddati, di smaltire i fazzoletti di carta nella raccolta indifferenziata.
In un’ottica di prevenzione e trattamento risulta necessario attuare questa altra misura di contenimento della diffusione del Covid-19 per la salvaguardia della collettività, nonché degli operatori del settore.
Appare pertanto chiara la necessità di una piena sinergia tra tutti gli Enti coinvolti (Comune, Asp territoriali e Gestori del servizio di ritiro RU) per consentire l’applicarsi di questa ulteriore attenzione, al fine di permettere ai gestori della raccolta dei rifiuti urbani l’istituzione di appositi servizi dedicati per il ritiro dei rifiuti – nella modalità non differenziati (tutti in un unico sacco) – presso le utenze con familiare in quarantena e/o con casi positivi in isolamento domiciliare.

 

Allegati

Nome Dimensione
Allegato Manifesto rifiuti.PDF 538.93 KB

Facebook Twitter